Roccamandolfi per l’Ucraina, raccolti tanti beni di prima necessità

10

ROCCAMANDOLFI – “Questi sono i beni di prima necessità acquistati grazie alla raccolta fondi attivata nel nostro comune. A giorni saranno spediti al popolo ucraino. Roccamandolfi si conferma una comunità dal cuore grande”. Il sindaco di Roccamandolfi, Giacomo Lombardi, esprime con queste parole tutta la sua gioia per la straordinaria risposta che il paese ha dimostrato in merito alla raccolta fondi per l’acquisto di beni di prima necessità da inviare in Ucraina.

Chiunque volesse collaborare e aderire all’iniziativa può ancora farlo contattando la signora Valeriya Levchenko al seguente recapito telefonico 342/3233043. “Grazie a tutti coloro che in silenzio hanno partecipato e a tutti coloro che parteciperanno. Roccamandolfi è vicina al popolo ucraino!”, conclude Lombardi.