Scomparsa del dottor Italo Testa, il messaggi di cordoglio

172

fiaccolata lumi

CAMPOBASSO – L’Amministrazione comunale di Campobasso esprime sincera vicinanza a familiari e parenti del dottor Italo Testa che ci ha lasciato in queste ore. Presidente del Forum per la difesa della sanità pubblica nel Molise, del Comitato pro Cardarelli e dell’Università della Terza età, impegnato nel volontariato e in politica nel ruolo di consigliere comunale, consigliere regionale e vicepresidente del Consiglio regionale, lo ricordiamo soprattutto come Primario del Cardarelli. La sua professionalità, il suo rigore ma soprattutto il suo agire da uomo di scienza siano da esempio per le nuove generazioni.

“Solo tre giorni fa, nonostante già provato dalla malattia, mi hai risposto con la grinta che ti ha contraddistinto per tutta la tua gloriosa esistenza. Il rammarico è non aver potuto inaugurare il tempio della cremazione insieme ma abbiamo posto le basi affinché presto si realizzerà anche qui, nella nostra città. Mille battute abbiamo fatto sulla morte, con l’ironia pungente e diretta alla quale mi avevi abituato. Fino all’ultimo ti sei poi preoccupato di un’altra tua creatura, l’Università della terza età alla quale mancherà di certo la passione che sapevi trasmettere ai laureandi. E poi le battaglie sulla sanità, sempre attente e puntuali come un medico può conoscere, perché frutto di anni e anni di esperienza sul campo. Hai avuto una vita piena, anche di dolori ma sempre vissuti con enorme dignità. Ciao, Italo, buon viaggio” Roberto Gravina.