Scomparsa del padre Nicola Silvestri: il cordoglio di De Luca e Diocesi

68

padre nicola silvestri

TERMOLI – Il Vescovo, mons. Gianfranco De Luca e la comunità diocesana esprimono cordoglio e vicinanza ai familiari per la morte, avvenuta all’età di 79 anni a Lugo (Imola), di padre Nicola Silvestri, originario di Santa Croce di Magliano e missionario Fidei Donum da oltre quarant’anni in Amazzonia (Brasile).

Una messa di suffragio sarà celebrata domenica 24 maggio 2020, alle 19, nella chiesa di Sant’Antonio di Padova a Santa Croce dove il sacerdote era molto conosciuto ed è rientrato diverse volte per portare la sua testimonianza di fede, servizio e amore per il prossimo.

La vita ha senso quando è spesa per l’altro. Non si finisce mai di dare agli altri”. Con questa espressione tanto cara a padre Nicola ci uniamo in comunione di preghiera nell’affidamento al Signore insieme alla diocesi di Imola alla quale il sacerdote è rimasto sempre legato con il progetto delle “Chiese sorelle”.

Negli ultimi anni ha svolto il suo ministero come Vicario generale nella prelatura di São Felix de Araguaia, nel sud dell’Amazzonia, impegnandosi con gioia e senso della missione per una educazione e uno sviluppo umano integrale di ogni sorella e di ogni fratello che ha incontrato così come Papa Francesco ci ha ribadito anche nella recente esortazione apostolica “Querida Amazonia”.

Foto di Padre Silvestre fonte Diocesi Imola