Scomparsa di Piero Romagnoli, il cordoglio del sindaco di Campobasso

24

lumini

Gravina: “L’affetto sincero con cui tutta Campobasso oggi lo ricorda è la migliore dimostrazione di quanto la sua arte e la sua umanità fossero un tutt’uno con la nostra città”

CAMPOBASSO – È venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e dei campobassani che ne hanno apprezzato negli anni la sua cultura e la sua vena artistica, il professor Piero Romagnoli, pittore e caricaturista dal tratto originale e inconfondibile.

“Il professor Romagnoli – ha detto il sindaco Gravina ricordandolo – ha contribuito, con tutte le sue opere e non solo con le sue caricature, al racconto del nostro mondo con occhio critico e attento. L’affetto sincero con cui tutta Campobasso oggi lo ricorda – ha aggiunto il sindaco – è la migliore dimostrazione di quanto la sua arte, il suo garbo e la sua umanità fossero un tutt’uno con la nostra città che oggi si stringe con partecipazione sincera intorno alla sua famiglia, alla quale vanno le più sentite condoglianze mie e di tutta l’Amministrazione Comunale di Campobasso”.