Scomparsa di Tonino Bussone, il cordoglio del Comune di Campobasso

59

fiaccolata lumi

CAMPOBASSO – Grande Cordoglio in città questa mattina per la morte di Tonino Bussone, storico fondatore della Polisportiva Molise. L’Amministrazione Comunale di Campobasso ha voluto esprimere, attraverso un messaggio del sindaco Roberto Gravina, il proprio cordoglio per questa improvvisa scomparsa.

“Tonino Bussone è stato un vero maestro di sport per tante generazioni di ragazze e ragazzi della nostra città. Un uomo che ha dedicato la sua vita alla crescita di tanti atleti. Il suo viscerale legame con Campobasso e con i suoi concittadini lo ha reso un punto di riferimento sempre onesto e leale non solo per gli sportivi e per gli amanti delle discipline atletiche, ma per un’intera comunità che senza ritrosie si riconosceva in lui e nel suo gioioso approccio alla vita.

Tonino ha sempre mirato al sodo, interessato principalmente alla sostanza dei valori e degli insegnamenti che lo sport può trasmettere, riuscendo a rendere così, ogni suo rapporto personale con i suoi atleti, un atto di cura, di attenzione massima per la crescita umana e caratteriale di ognuno. La Polisportiva Molise è stata la sua casa che nel tempo gli ha sempre mostrato tutto il proprio amore e la propria riconoscenza, la stessa riconoscenza e lo stesso amore che in questo momento l’Amministrazione Comunale che rappresento e l’intera città di Campobasso sente di dovergli manifestare pubblicamente ricordandolo per ciò che ha fatto per lo sport e, soprattutto, per come lo ha fatto: con il sorriso, la passione e l’umanità”.