Scuola: in Molise 400 posti per insegnanti di sostegno

35

libri scuolaCAMPOBASSO – Il Ministero dell’Università e Ricerca ha pubblicato il decreto che autorizza per l’anno accademico 2021-2022 l’avvio dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di 1° grado e secondaria di 2° grado. Lo rende noto la Flc-Cgil.

In Molise il corso sarà organizzato dall’Unimol, previa emanazione di un apposito bando, che vedrà disponibili 400 posti così ripartiti: Scuola dell’infanzia (30), primaria (90), secondaria 1° grado (140), secondaria 2° grado (140). Le prove di accesso saranno costituite da un test preselettivo, una o più prove scritte e da una prova orale e si svolgeranno secondo il seguente calendario: 24 maggio 2022 scuola dell’infanzia; 25 maggio scuola primaria; 26 maggio scuola secondaria 1° grado; 27 maggio secondaria 2° grado.

“Ricordiamo – osserva il sindacato – che le farraginose politiche sul reclutamento spesso hanno portato alla mancata specializzazione di tanti docenti, a tutto svantaggio della continuità didattica e dell’esigibilità del diritto allo studio degli alunni e delle alunne in condizione di disabilità. Sono anni che chiediamo la stabilizzazione dell’organico di sostegno che spesso viene concessa solo in ‘deroga’. Sarebbe inoltre necessario calmierare i costi dei corsi del Tirocinio formativo attivo (Tfa) a livello nazionale, in modo da consentire a tutti di potervi partecipare”.

Flc-Cgil Molise e l’Associazione professionale Proteo organizzeranno un corso di formazione per la preparazione al superamento di queste prove. Gli interessati possono rivolgersi presso le rispettive sedi o inviare una mail a molise@flcgil.it.