Segnalazione su YouPol alla Sala Operativa per assembramento: contestate 8 violazioni amministrative

30

ISERNIA – Qualche sera fa, dopo una segnalazione giunta presso la Sala Operativa della Questura tramite l’applicazione “You Pol”, gli agenti della Squadra “Volanti” sono intervenuti nel centro cittadino per verificare la presenza di un nutrito gruppo di giovani all’interno di un luogo privato. Giunti sul posto, effettivamente, hanno trovato 8 giovani che, dopo qualche ora trascorsa in un locale della città, avevano pensato di continuare la serata insieme, nonostante le restrizioni previste dalla normativa anti-Covid.

La maggior parte di loro non indossava la mascherina né erano rispettate le distanze di sicurezza. Così gli agenti, dopo averli identificati e controllati, li hanno invitati a rientrare nelle proprie abitazioni. Agli stessi è stata contestata la violazione amministrativa per la violazione della normativa anti-Covid.

Ricordiamo che l’APP della Polizia di Stato YouPol è uno strumento attraverso la quale i cittadini possono “chattare”, anche in modo anoni¬mo, con le Sale Operative delle Questure per segnalare episodi di spaccio di sostanze stupefacenti, bullismo, violenza domestica, situazioni di disagio, trasmettendo messaggi e immagini. Questa Applicazione è stata pensata per essere rivolta soprattutto ai giovani e giovanissimi, utilizzatori principali di smarphone e tablet, ma si presta anche ad un uso diffuso da parte di tutti i cittadini che vogliano contribuire attivamente al miglioramento del livello di sicurezza nel contesto cittadino in cui vivono.