Seminario su disabilità gravi e futuro a Campobasso

93

Il 15 maggio all’Unimol in programma “Disabilità gravi: quale futuro? Come favorire l’inclusione in ambito scolastico e oltre”

convegno disabilità 15 maggio 2019CAMPOBASSO – Si terrà, giovedì 15 maggio 2019 dalle ore 15.00 alle 19.00 presso l’aula A. G. Colozza Centro Servizi Culturali Università degli Studi del Molise di Campobasso in viale Manzoni, il Seminario “Disabilità gravi: quale futuro? Come favorire l’inclusione in ambito scolastico e oltre” promosso dal Coordinamento Nazionale Insegnanti Specializzati in collaborazione con il Centro documentazione Handicap, il Centro Studi Erickson di Trento, il Centro Servizi per gli Studenti Disabili e Studenti con DSA dell’Università degli Studi del Molise e il Patrocinio dell’Università degli Studi del Molise.

L’Associazione C.N.I.S., sorta nel 1999 con l’intento di diffondere il significato di diversità e il rapporto tra diversità e normalità, ha concretizzato, in questi diciannove anni di attività, gli obiettivi principali attraverso il Centro Documentazione Handicap nato con l’intento di creare “cultura verso la diversità” e il corretto modo di affrontarla.

L’associazione, in questi anni, ha valorizzato il settore della formazione con l’organizzazione di percorsi seminariali, workshop e corsi di aggiornamento rivolti ad insegnanti, famiglie ed operatori sociali rappresentando un momento di riflessione su tematiche psico-sociali e educative e di dialogo con le amministrazioni locali al fine di fornire un contributo per la definizione di politiche sociali ed educative innovative.

In quest’ottica si inserisce il Convegno “Disabilità gravi: quale futuro? Come favorire l’inclusione in ambito scolastico e oltre” che prevede la partecipazione del Centro Studi Erickson di Trento nella persona del dott. Mauro Mario Coppa, Direttore Servizio riabilitativo CdR Lega del Filo d’Oro di Osimo, Formatore Centro Studi Erickson, psicoterapeuta e consulente DSA e della professoressa Gabriella Mariano, Insegnate specializzato e tutor percorso Sostegno Unimol, che modererà l’evento.

Il seminario verterà sui seguenti argomenti:

  • La condizione di disabilità grave e plurima: clinica e diagnosi funzionale
  • Programmare l’intervento psicoeducativo multidisciplinare
  • La stimolazione multisensoriale e l’arricchimento ambientale
  • La CAA e lo sviluppo delle competenze comunicative nelle persone con disabilità plurime
  • L’Assistive Technology nella promozione dell’autonomia comunicativa ed autodeterminazione
  • L’intervento psicoeducativo nella gestione dei gravi disturbi del comportamento
  • Percorsi di inclusione scolastica per bambini e ragazzi con disabilità gravi e plurime
  • Interventi abilitativi ed inclusione sociale di persone adulte con disabilità gravi e plurime

ed è rivolto a insegnanti, operatori socio-sanitari, genitori e tutti coloro che operano nel campo della disabilità.