Serie D, Aurora Alto Casertano – Asd Vastogirardi 2-4

35

asd polisportiva vastogirardi

PIETRAMELARA – Ottima prova degli altomolisani che concedono molto poco all’ormai matematicamente retrocessa compagine casertana, chiudendo la pratica al Leonardi di Pietramelara con un 2-4 secco. Gli uomini di Prosperi vengono da un mese di stop e rinvii e devono ancora recuperare quattro partite: alla ricerca dei dieci punti necessari alla salvezza, i gialloblù ne mettono intanto in ghiacciaia i primi tre con una doppietta del bomber argentino Prado, che finalmente trova lo spazio per emergere. Apre le danze il solito Alagia, ma l’Aurora solo quattro minuti dopo ripristina il pareggio con Finetti. Prado la mette dentro prima del duplice fischio e la partita scorre gestendo spazi e geometrie, col raddoppio dell’argentino al 75esimo a sugellare apparentemente il colpo finale. Brivido con l’Aurora che ci prova fino all’ultimo e trova la rete con Valentino proprio in zona Cesarini, ma Salatino aveva già messo la parola fine pochi minuti prima. Si torna in Alto Molise con tre punti importantissimi per l’economia del campionato e soprattutto per il morale del gruppo. Ora testa al recupero infrasettimanale col Fiuggi previsto per giovedì: il tour de force dei gialloblù è solo all’inizio.

TABELLINO

Aurora Alto Casertano – Asd Vastogirardi 2-4

28esima giornata, stadio Pasqualino Leonardi di Pietramelara, 10 aprile 2022 ore 15

AURORA ALTO CASERTANO: Cusimano, Longobardo (35’st), Bottiglieri (D’Orta 27’st), De Carlo, Amabile, Monteleone, Finetti (Valentino 38’st), Illuminato, Megaro (Di Stasio 15’st), Palumbo, Romeo (Picillo 40’st). Panchina: Vitiello, Abitino, Di Franco, Mancino. All. Angelo Di Costanzo

ASD VASTOGIRARDI: Di Stasio, Montuori, Minchillo, Guadalupi (Rinaldi 35’st), Ruggieri, Gargiulo (Mazzeo 25’st), Donatelli (Secondo 41’st), Irace, Prado (Buglia 45’st), Salatino, Alagia (Gallo 45’st). Panchina: Castelli, Nespoli, Dargenio, Acunzo. All. Fabio Prosperi

La terna arbitrale: Andrea Valentini (La Spezia), Daniele Tascioyti (Latina), Luca Granata (Viterbo)

Reti: Alagia (20’), Finetti (24’), Prado (40’), Prado (75’), Salatino (89’), Valentino (92’)

Ammoniti Amabile, Finetti, Romeo, D’Orta; Rinaldi.