Sesto Campano, detenzione cardellini catturati illegalmente: denunciata una persona

liberazione cardellini

Fermato dai militari un 60enne che trasportava i volatili sulla sua auto. Liberati sei cardellini che erano stati nascosti nel bagagliaio

SESTO CAMPANO – A Sesto Campano, su una strada di collegamento tra la provincia di Isernia e quella di Caserta, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Venafro, hanno intercettato e proceduto al controllo di un’auto con a bordo una persona di origini napoletane.

Alla vista dei militari, l’uomo mostrava chiari segni di nervosismo, che hanno indotto gli uomini dell’Arma ad approfondire gli accertamenti, con una ispezione veicolare, rinvenendo all’interno del bagagliaio quattro gabbie contenenti otto fringillidi della specie cardellino, nonché vario materiale utilizzato per la cattura.

Sul posto interveniva il medico veterinario regionale che autorizzava la liberazione di sei cardellini, che veniva immediatamente eseguita, mentre i restanti due sono stati giudicati non idonei al rilascio.

Il materiale usato per la cattura è stato sottoposto a sequestro, mentre per il 60enne, è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per divieto di uccellagione, maltrattamento di animali e furto aggravato.