Siem Basket Venafro – Teramo 79-69: il racconto del match

19

time out venafro basket

VENAFRO – È iniziata nel migliore dei modi la stagione 22/23 della Siem Basket Venafro, che conquista i primi 2 punti del campionato sul parquet di casa, battendo agevolmente il BasketBall Teramo. Il punteggio finale non rende giustizia all’ottima prestazione dei venafrani, che per diversi momenti del match si sono trovati in vantaggio anche di 20 punti, non dando mai l’opportunità agli avversari di rientrare in partita e mantenendo sempre le redini del gioco.

Già nei primi 10 minuti, il match prende una via ben precisa, con i gialloblu trainati dal nuovo acquisto Dekic, che si presenta subito bene al pubblico di casa e conduce i venafrani al +10 dopo la prima frazione. Al rientro dal primo mini-break, gli abruzzesi tentano di ricucire lo strappo, riuscendosi a portare sul -2; ma la squadra di Coach Valente non si lascia impensierire e mette subito a referto un mini-parziale, che ristabilisce la giusta distanza tra le due squadre. A salire in cattedra stavolta è Capitan Minchella, che guida i suoi al + 14 alla fine dei primi 20 minuti, mettendo a segno nella seconda frazione 10 dei suoi 15 punti totali.

Al rientro dagli spogliatoi, la Siem torna sul parquet con la stessa energia e convinzione del primo tempo e, trainati dall’ispiratissimo Riverol, mette a referto 4 triple consecutive che le consentono di prendere il largo, con un ampio divario che gli avversari riusciranno solo parzialmente a colmare nell’ultimo periodo, senza però mai impensierire i padroni di casa.

“Abbiamo gestito tutta la partita senza mai andare veramente in difficoltà, tranne un momento nel secondo quarto dove siamo arrivati al +2, ma subito dopo il timeout abbiamo messo a referto un parziale che ha rimesso la giusta distanza tra noi e loro. L’ultimo periodo è stato un quarto di gestione, dove loro hanno recuperato qualche punto, senza mai però mettere in discussione la partita”.

Subito in luce i due nuovi innesti Dekic e Riverol che, insieme a Capitan Minchella, hanno trascinato i gialloblù alla vittoria a suon di canestri. Tanto spazio anche al gruppo under, con il debuttante Cimorelli che mette a referto i suoi primi due punti da senior. Nel complesso, una prestazione sicuramente non brillante dei nostri ragazzi, che hanno le potenzialità per fare molto meglio e dai quali Coach Valente pretende molto di più: “In questa partita mi aspettavo qualcosa in più dal gruppo under, perché era un avversario con il quale i nostri ragazzi si potevano tranquillamente misurare, ma le prestazioni non sono state esaltanti. Si stanno allenando molto bene in settimana e sono molto concentrati su quello che devono fare e su come devono stare in campo, ed è per questo che pretendo da loro un contributo maggiore e migliore”.

L’ottima vittoria di domenica sera ha messo in luce il buonissimo lavoro svolto dallo staff tecnico in questa prima fase di stagione, così come alcuni aspetti su cui bisogna ancora lavorare in vista delle prossime partite: “Dobbiamo ancora migliorare tanto il sistema difensivo collettivo perché ci sono state diverse sbavature che fortunatamente gli avversari non sono riusciti a punire. Nel complesso bisogno ancora perfezionare alcuni meccanismi, la cui mancata applicazione è dovuta soprattutto a un calo di attenzione in alcuni momenti della parte difensiva e già dalla prossima settimana mi aspetto un netto miglioramento”.

TABELLINO

SIEM BASKET VENAFRO – BASKETBALL TERAMO 79 – 69 (19-9/41-27/64-42)

Basket Venafro: Cocozza 3, Capasso 1, Dekic 17, Minchella 15, De Santis 4, Iuliano, Tamburini 7, De Sanctis 7, Romanelli, Cimorelli 2, Riveroll 22.

Basketball Teramo: Del Deo 5, Di Filippo, Daidone 12, Marini ne, Conti 3, Scarnecchia 9, Piccinini 23, Piersanti 6, Di Francesco 4, Di Attlio 6.