Sospeso affidamento ai servizi sociali, in carcere a Isernia uomo condannato per numerosi reati

9

ISERNIA – La Squadra Mobile della Questura di Isernia ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Salerno, nei confronti di un soggetto residente nel capoluogo pentro sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali per un cumulo di pene derivante da condanne per diversi reati, quali – tra gli altri – produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, false dichiarazioni sull’identità o su qualità personali proprie o di altri, nonché violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione o di scioglimento del matrimonio.

L’uomo, avendo violato le prescrizioni alle quali era sottoposto nell’ambito della misura alternativa alla detenzione in questione, ha indotto l’autorità giudiziaria a emettere il provvedimento con il quale ha sospeso provvisoriamente l’affidamento in prova ai servizi sociali e ne ha ordinato l’accompagnamento all’istituto di detenzione più vicino. Pertanto, rintracciato presso il proprio domicilio isernino, è stato condotto negli uffici della squadra mobile e, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la locale casa circondariale per l’espiazione della pena.