Sottoscritto dal Questore di Isernia il “Protocollo Zeus” in materia di atti persecutori e violenza domestica

27

ISERNIA – Sottoscritto questa mattina il “Protocollo Zeus” per offrire alle persone “ammonite” per stalking o maltrattamenti in famiglia un percorso trattamentale orientato all’acquisizione della consapevolezza del disvalore sociale del proprio comportamento.

Il Questore Vincenzo Macrì e il Dott. Roberto Iannucci, Presidente del Cipm Campania (Centro Italiano per la Promozione e la Mediazione), hanno siglato questa mattina l’importante Protocollo che mira a coadiuvare le forze di polizia nel trattamento dei soggetti ammoniti per stalking o maltrattamenti in ambito domestico.

Agli stessi, infatti, dopo l’emissione del provvedimento, viene proposto un supporto psico-pedagogico finalizzato al loro ravvedimento attraverso la comprensione del disvalore sociale e morale delle proprie condotte, con l’obiettivo di prevenire comportamenti recidivanti.