Start up innovative, 2 milioni di euro dalla Regione Molise

115

CAMPOBASSO – Programmazione 2014-2020, pubblicato l’avviso “High tech business” per il sostegno a creazione e consolidamento di start up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca: dotazione 2 milioni di euro. Lo comunica il presidente della Regione Molise Paolo di Laura Frattura.

“Puntiamo su prodotti e servizi ad alto contenuto innovativo, con attenzione particolare ai giovani”. L’avviso è su www.moliseineuropa.regione.molise.it (avvisi e bandi), e www.regione.molise.it (programmazione 2014-2020) (albo pretorio) (avvisi e bandi).

Il contributo a fondo perduto previsto sarà pari al 50% delle spese ammissibili e sarà maggiorato del 10% in caso di start up innovative la cui compagine presenti una delle seguenti caratteristiche: a)interamente costituita da persone di età non superiore ai 40 anni; b)interamente costituita da donne; c)interamente costituita da persone di età non superiore ai 40 anni e da donne. Contributo massimo per ogni istanza 120mila euro.

“Sui contenuti specifici della misura del Fesr-Fse sulla quale abbiamo lavorato per favorire la creazione di nuove imprese a contenuto tecnologico, lunedì 10 aprile – annuncia Frattura – terremo nel parlamentino di Palazzo Vitale un incontro informativo con il partenariato e i soggetti interessati alle start up per approfondire tutte le opportunità che tramite il bando possiamo costruire”.

Durante i lavori, che avranno inizio alle 16.30, sarà illustrato anche il percorso di integrazione con il sistema informativo Mosem, deputato al monitoraggio per gli investimenti pubblici.