“Stradaleggendo, leggere a scuola”: giorni di formazione a Termoli

2

banchi scuola

Proteo Fare Sapere al fianco degli insegnanti per coinvolgere in modo nuovo gli alunni nelle attività di lettura, scrittura e studio della letteratura

TERMOLI – “Stradaleggendo, leggere a scuola: un nuovo modo è possibile”. Questo il titolo del corso di formazione promosso dall’associazione Proteo Fare Sapere che si terrà a Termoli, presso l’Istituto Comprensivo ‘M. Brigida’, il 15 16 e 17 settembre 2022 dalle ore 15,30-alle 19.30. Tre giornate rivolte agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado che si pongono come obiettivo l’assunzione di una nuova ottica nelle attività di lettura e di scrittura nella scuola di oggi.

Il percorso formativo, curato dal prof. Lucio Cassone, intende infatti offrire ai docenti occasioni di riflessione e di confronto sulla didattica della lettura attraverso l’approfondimento di importanti tematiche, quali il ruolo del pensiero narrativo e della letteratura nella conoscenza di sé e del mondo, le metodologie innovative per la formazione di lettori competenti, la letteratura YA – Young Adult.

In ciascuna data, i relatori proporranno ai docenti piste operative, attraverso cui rivoluzionare le ottiche di insegnamento, per favorire negli alunni l’acquisizione di salde competenze di letto – scrittura, attraverso l’assunzione di atteggiamenti di apprendimento attivi e produttivi.

Nel dettaglio, giovedì 15 settembre, il prof. Simone Giusti, docente di Didattica della letteratura italiana all’Università di Siena, segnalerà i numerosi elementi che favoriscono apprendimenti profondi e significativi, quando la letteratura da materia di studio diventa ambiente di apprendimento.

Venerdì 16 settembre, il prof. Matteo Biagi, docente di lettere nella scuola secondaria di primo grado, nonché redattore e blogger, suggerirà le strategie finalizzate alla creazione di una biblioteca sfidante, indicando generi e autori per il target “Young Adult”.

Sabato 17 settembre, la prof.ssa Sabina Minuto, docente e formatrice, coinvolgerà i partecipanti nelle strategie e nelle tecniche di WRW per l’adozione di un nuovo approccio alle attività di lettura e di scrittura.