Strategia Area Interna Mainarde, c’è l’ok dal Comitato Tecnico nazionale

19

Provincia di Isernia

Grande soddisfazione dalla sindaca di Castel San Vincenzo comune capofila SNAI: “abbiamo raggiunto un grade risultato”

CASTEL SAN VINCENZO (IS) – “Pur in un periodo che non ha certamente facilitato l’avanzamento della Strategia Nazionale Aree Interne, insieme ai colleghi sindaci delle 13 realtà territoriali che compongono lo SNAI Mainarde, abbiamo raggiunto un grade risultato con l’approvazione da parte del Comitato Tecnico nazionale del nostro progetto unitario”.

Questo il commento di Marisa Margiotta, sindaca di Castel San Vincenzo comune capofila SNAI Mainarde dopo che il Comitato Tecnico nazionale ha espresso parere favorevole alla procedura approntata dalle 13 amministrazioni locali della provincia pentra. Val la pena ricordare che la Strategia nazionale per le aree interne si basa sul presupposto che le aree distanti dai “poli urbani” presentano maggiori problemi di accesso ai servizi essenziali (sanità, istruzione e mobilità) e, pertanto, è diretta a sostenere la promozione di progetti di sviluppo locale a favore di tali aree svantaggiate.

“L’intento – prosegue Margiotta – è di valorizzarne e rilanciarne le attività, spezzando così l’isolamento delle aree svantaggiate e rafforzandone i servizi con un’attenzione particolare ai settori economici e produttivi. Siamo quindi molto felici per questo sostanziale via libera e ci prepariamo alla fase successiva, quella della stipula dell’Accordo Quadro”. Un particolare ringraziamento – conclude Margiotta – ai componenti del comitato tecnico nazionale per la professionalità dimostrata, alla Regione Molise per il sostegno che ci sta dando, allo staff tecnico del comune capofila che ha lavorato senza risparmiarsi ed, infine, ai colleghi sindaci con i quali si sta lavorando in totale sintonia e che hanno dimostrato di avere una grande fiducia nella sottoscritta, cosa che mi riempie di gioia”.