Suor Elvira al Quirinale fra i ’33 eroi’, riceverà l’onorificenza da Mattarella

TERMOLI – Torna in Italia dalla Repubblica Centroafricana, dove opera da 18 anni, per incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che le conferirà, il prossimo 5 marzo, l’onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana. E’ suor Elvira Tutolo, missionaria della congregazione di Santa Giovanna Antida Thouret, originaria di Termoli. E’ partita da Berberati alla volta di Roma per essere presente al Quirinale alla cerimonia di premiazione dei 33 “eroi” d’Italia.

“Il giorno in cui sono stata contattata – scrive in una lettera che consegnerà al presidente – ero in ospedale con un bimbo ferito. Quando ho saputo del riconoscimento mi sono emozionata. E’ una carezza di incoraggiamento, un segno della provvidenza. Vedere uccidere, vivere sotto il tiro delle armi, essere aggredita, non è facile. Ma c’è un grande amore che rinnova le mie forze. Il suo riconoscimento inaspettato, mai immaginato, mi ha davvero colta di sorpresa. Grazie per quello che lei è e per quanto fa per l’Italia”.

La missionaria raggiungerà poi Termoli, dove il prossimo 8 marzo parteciperà all’incontro “Senza donna non c’è pace” con la direttrice della rivista “Mosaico di Pace” di Pax Christi, Rosa Siciliano.