Termoli, 23enne interviene in aiuto di una coppia di amici e viene aggredito davanti a un locale

Polizia notteTERMOLI – Aggressione all’uscita di una discoteca di Termoli. Un ragazzo di 23 anni di Guardialfiera è stato picchiato a sangue ed è finito in ospedale con lesioni al volto e ferite in altre parti del corpo.

La vittima, secondo una prima ricostruzione, si trovava in compagnia di un’amica e di un’altra coppia quando i quattro, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia, sono stati raggiunti da un gruppo di giovani.

Secondo testimonianze raccolte, il 23enne sarebbe intervenuto per aiutare l’amico e la fidanzata, colpiti da più ragazzi all’uscita del locale notturno, situato alla periferia della città, ed è stato a sua volta ferito al volto con pugni e schiaffi.

Per tutti e quattro sono state necessarie le medicazioni al San Timoteo di Termoli. Il 23enne è il più grave. Dovrà essere operato al volto. Lesioni anche per il secondo giovane, un 20enne di Larino, mentre tentava di difendere la sua fidanzata, gettata a terra dal gruppo.