Termoli, 250 bambini protagonisti al Fun Football 2019

31

fun football 2019

Hanno preso parte all’evento di calcio giovanile organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC Molise e dal Comitato Regionale Molise Figc-LND

TERMOLI – Lo stadio “Cannarsa” di Termoli (Cb) ha ospitato l’edizione 2019 del Fun Football, manifestazione di calcio giovanile organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC Molise e dal Comitato Regionale Molise Figc- LND e riservata alla categoria Piccoli Amici (nati nel 2012/13/14) e Primi Calci (nati nel 2010/2011).

Duecentocinquanta bambini sono stati protagonisti dell’evento in rappresentanza di ben tredici società sportive appartenenti alle province di Campobasso ed Isernia: Mirabello Calcio, Isola Croata, Acli Campobasso, Le Rondinelle, SS Pietro e Paolo, Difesa Grande, San Leucio Isernia, Team Futura, Virtus Bojano, Chaminade, Primavera Chaminade, I Sanniti e Quercus Cercemaggiore.

Un momento di aggregazione importante per i piccoli calciatori, una bella giornata di sport e di divertimento, ma anche l’occasione per le società sportive della regione di festeggiare la fine delle attività insieme ai propri ragazzi, alle famiglie e ai rappresentanti della Figc regionale guidati da Piero Di Cristinzi e del Settore Giovanile e Scolastico molisano presieduto dal Coordinatore Federale dott. Gianfranco Piano.

Quest’ultimo è apparso enormemente soddisfatto dell’ottima riuscita della manifestazione: “Una manifestazione che vede sinergicamente insieme la Lega Nazionale Dilettanti ed il Settore Giovanile e Scolastico per celebrare le gesta di questi splendidi piccoli calciatori, insieme alle loro famiglie. Per noi il calcio a questo livello non è solo tecnica è anche sociale, educazione e formazione. E’ un vademecum per la Federcalcio che dobbiamo fare noi, per il bene dei nostri ragazzi, per dare una linea di comportamento a questa nuova generazione degna di una società civile. Mi preme fare un ringraziamento speciale al Presidente Di Cristinzi, che ha presieduto all’evento e alle sue Delegazioni Provinciali, che ci hanno supportato, infine un elogio va a tutto lo staff del Settore Giovanile e Scolastico in particolar modo al neo Delegato all’Attività di Base prof. Roberto Barrea. La partecipazione massiccia a questo evento conferma che il Molise calcistico sta crescendo e grazie a questi ragazzi sta gettando le basi per il futuro. Ringrazio tutti i tecnici che sono vicini ogni giorno ai piccoli calciatori, aiutandoli a crescere non solo da un punto di vista tecnico ma anche umano. E ringrazio anche i genitori, sempre presenti al fianco dei ragazzi, come in questa occasione”.