Termoli, arrestato un 41enne in flagranza del reato di estorsione

44

carabinieri termoli

TERMOLI – A Termoli, nel corso di un mirato servizio di polizia giudiziaria svolto sotto la costante direzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino (CB), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia hanno arrestato in flagranza di reato un 41enne originario della provincia di Foggia ma da tempo residente in questo centro, già titolare di numerosi precedenti penali e/o di polizia.

Sul capo dello stesso pende l’accusa di essersi reso responsabile del grave reato di estorsione, previsto e punito dall’articolo 629 del Codice Penale.

La tempestiva indagine svolta dagli uomini della Benemerita, originata da un’attività informativa autonoma a cui era seguita una formale denuncia da parte della vittima, consentiva agli operanti di sorprendere l’uomo subito dopo essersi fatto consegnare dalla stessa, una 28enne anch’ella residente in Termoli (CB), 120 euro in contanti, poi rinvenuti addosso al 41enne durante una perquisizione personale effettuata d’iniziativa a suo carico proprio sul luogo dell’avvenuta consegna.

Nel corso degli immediati accertamenti, si appurava anche che il denaro consegnato dalla donna costituiva solo una parte dei complessivi 1.000 euro richiesti dall’estorsore, peraltro dopo reiterate minacce poste in essere di persona ed a mezzo telefono, quale