Termoli, chiusura anticipata di bar e pub, limitazioni e obblighi

20

Comune TermoliTERMOLI – Il sindaco di Termoli, Francesco Roberti, ha firmato l’ordinanza n. 89 che ha a tema “Misure per la gestione dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 – Orario di chiusura anticipata dei pubblici esercizi (bar e pub) – Limitazione alla vendita di bevande alcoliche e superalcoliche – Obbligo utilizzo mascherine”.

Questi gli obblighi previsti:

  • la chiusura anticipata alle ore 23,00 di tutti i giorni della settimana per tutti gli esercizi pubblici (BAR e PUB) e delle attività di vendita mediante distributori automatici;
  • divieto di vendita di bevande alcoliche e superalcoliche da asporto, dalle ore 20,00 alle ore 6 del giorno successivo;
  • dove non sia possibile assicurare il rispetto della distanza minima di sicurezza di 1 metro, imporre l’obbligo dell’utilizzo di sistemi di protezione previsti dall’art. 3, commi 2 – 3 – 4, del DPCM del 17/05/2020 in tutti i casi di stazionamento nelle vie e piazze del centro cittadino, fermo restando il divieto di assembramento;

Il mancato rispetto delle misure di contenimento di cui al presente atto, è punito ai sensi dell’art. 4 del D.L. n. 19 del 25.03.2020, e ss.mm.ii., salvo che il fatto non costituisca reato, con una sanzione amministrativa da 400 a 3.000 euro e la chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni