Termoli, concorso in rapina impropria: arrestato un 39enne

16

nor14TERMOLI – I carabinieri della Stazione di Termoli (CB), dipendente dal locale Comando Compagnia, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso il 24 giugno 2021 emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Campobasso, nei confronti di un 39enne del luogo.

Sul capo dell’uomo pendeva l’accusa di concorso in rapina impropria, commessa unitamente ad altro complice il 9 marzo 2011 all’interno di un esercizio commerciale di Termoli (CB) allorquando lo stesso, vistosi scoperto per avere commesso un furto di merce, aveva commesso violenza fisica sui dipendenti di detta attività per assicurarsi la refurtiva e la fuga.

In sede processuale l’uomo era stato quindi condannato, con sentenza poi divenuta definitiva, a complessivi anni 3 (tre) di reclusione per concorso in rapina impropria, ai sensi degli articoli 110 e 628 del Codice Penale.

Il 39enne pertanto, previa notifica ed esecuzione del provvedimento, è stato tradotto presso la casa circondariale di Foggia per ivi espiare, in regime detentivo carcerario, una pena residua pari ad anni 2 (due), mesi 11 (undici) e giorni 20 (venti) di reclusione.

Continua quindi incessante l’attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Termoli, finalizzata a prevenire e reprimere i reati con particolare riferimento a quelli di maggior allarme sociale, allo scopo di fornire la massima sicurezza reale ed una sempre maggiore percezione della stessa da parte dei cittadini.