Termoli, consegnata pensione a 77enne impossibilitato a muoversi da casa

24

consegna pensione CarabinieriTERMOLI – Prosegue senza soluzione di continuità il servizio di prossimità svolto dai Carabinieri anche per la consegna delle pensioni agli anziani. Tale genere di attività, già avviata a livello centrale dal Comando Generale dell’Arma nel periodo della pandemia da “Covid-19”, risulta ancora oggi particolarmente utile per tutti quegli anziani impossibilitati a muoversi da casa e che non hanno sul posto prossimi congiunti che possano sopperire a tale non trascurabile difficoltà.

Nell’occasione i militari della Stazione Carabinieri di Termoli, dopo avere ricevuto una telefonata da un 77enne che aveva rappresentato le proprie difficoltà poiché impossibilitato a muoversi da casa, si sono recati presso il locale Ufficio Postale – muniti delle previste deleghe e dichiarazioni liberatorie – e hanno ritirato la pensione dell’uomo, recandosi successivamente presso la sua abitazione dove gli hanno consegnato la tanto agognata pensione.

Nella circostanza l’anziano, entusiasta ed onorato, si è voluto trattenere qualche minuto a parlare coi militari, anche per avere un pò di compagnia, ringraziando vivamente dell’aiuto ricevuto.

Tale attività si è resa possibile anche grazie alla capillarità garantita da sempre dalla Benemerita che, avendo dislocato le proprie Stazioni in ogni area del territorio nazionale, ancora oggi riesce a svolgere un fondamentale servizio di prossimità ai cittadini, fornendo una vicinanza costante ed attenta anche e soprattutto alle fasce più deboli ed alle persone più fragili, tra cui rientra certamente anche quella degli anziani, specie laddove non abbiano sul posto prossimi congiunti che possano assisterli.