Termoli, dieci e lode per la carta: oggi al via l’iniziativa

78

Termoli gruppo dieci e lode per la carta TERMOLI – Prende il via oggi la gara virtuosa tra le classi delle scuole del II Circolo Didattico di Termoli con l’iniziativa di respiro nazionale ‘Dieci e Lode per la Carta’ presentata da Fausto Di Stefano della EcoControl e dal sindaco Angelo Sbrocca, nella scuola di via Po.

La campagna di sensibilizzazione prevede una serie di incontri con gli alunni durante i quali vengono spiegati i principi della raccolta differenziata e proposti dei giochi educativi. Gli studenti delle varie classi della scuola di via Po nella settimana che va dal 17 al 24 novembre dovranno raccogliere quanta più carta possibile e conferirla nell’isola ecologica posizionata davanti alla scuola.

A tutti i bambini è stata consegnata una tessera con un codice che consente l’apertura della porta di conferimento dell’isola ecologica, quindi i bambini accompagnati dai loro genitori potranno conferire la carta raccolta a qualsiasi ora. Tutti i conferimenti degli alunni di ogni classe saranno sommati e saranno consegnati ai bambini tanti più quaderni quanto più alta sarà la percentuale di carta raccolta.

dieci e lode per la carta

La competizione vedrà impegnati dal 24 novembre al 1 dicembre gli alunni del plesso di Via Maratona e dal 1 all’8 dicembre il plesso di Pantano Basso. La scuola che al termine della gara avrà raccolto più carta vincerà una LIM lavagna elettronica. Inoltre le prime tre classi parteciperanno ad una visita guidata presso un centro di raccolta dove assisteranno alla separazione, pressatura e imballaggio dei materiali.

“È un’iniziativa molto importante – ha commentato il sindaco Sbrocca – e i bambini ci dimostrano ancora una volta la loro intelligenza, sono ricettivi e mettono subito in pratica quanto apprendono, sappiamo che nelle famiglie a volte sono proprio i bambini ad introdurre le best practice che apprendono a scuola e con la differenziata è già così. Oggi qui abbiamo avuto dimostrazione di come i bambini sappiano esattamente come vanno conferiti i rifiuti e sono già molto sensibili alle tematiche di tutela dell’ambiente, il nostro futuro sono loro e il loro atteggiamento ecologico lascia ben sperare”.

“10 e Lode per la Carta può essere esteso anche agli altri plessi di Termoli – ha spiegato Fausto Di Stefano – e può essere proposto anche con materiali diversi, tipo la plastica”.