Termoli, fa surf nonostante i divieti: sorpreso e multato

46

acqua mare

TERMOLI – È stato sorpreso in mare mentre era intento a fare surf nonostante i divieti disposti dal Governo per arginare i contagi da coronavirus: protagonista dell’episodio un 50enne di Termoli, multato dalla motovedetta V.916 del Reparto Operativo Aeronavale di Termoli della Guardia di Finanza; la multa va da un minimo di 400 a un massimo di 3 mila euro. L’operazione di abbordaggio è stata resa complessa dalle avverse condizioni meteo-marine caratterizzate da vento teso proveniente da Maestrale.

Qualche giorno i finanzieri hanno intercettato al largo di Termoli una imbarcazione a vela con due persone a bordo che, in piena emergenza sanitaria, stavano navigando dalla Liguria al Veneto. In questo caso i due diportisti sono stati denunciati. Non meglio è andata a quattro pescatori dilettanti, convinti di non poter essere visti sul molo esterno del porticciolo di Campomarino, segnalati dall’equipaggio del Battello Servizio Operativo 52 alle pattuglie in servizio sulla costa, le quali li hanno multati. Lo riferisce ANSA in una nota.