Termoli, il Comune sospende alcuni tributi locali

36

francesco robertiTERMOLI – “Abbiamo sospeso alcuni tributi per andare incontro alle esigenze degli operatori commerciali della città”. Così il sindaco di Termoli, Francesco Roberti (foto), sottolinea la volontà di essere vicini ai titolari di attività e ambulanti in questo periodo di grave crisi dovuta all’emergenza sanitaria da Coronavirus.

“Oltre alle iniziative nazionali, in ambito locale abbiamo sospeso la Tari (tassa sui rifiuti) – spiega l’assessore comunale al bilancio, Giuseppe Mottola – e la Tosap (tassa per l’occupazione del suolo pubblico). Per chi ha già pagato delle mensilità, queste andranno in deduzione del prossimo anno. Siamo al lavoro per cercare di fare anche la nostra parte. Nelle interlocuzioni con i rappresentanti istituzionali del Governo nazionale stiamo rappresentando anche in maniera veemente le esigenze locali”.

Intanto il Comune di Termoli ha pubblicato l’avviso pubblico per i buoni spesa relativi ai mesi di ottobre e novembre per famiglie con disagio economico. La domanda potrà essere presentata dal 7 al 15 dicembre all’ufficio protocollo.