Termoli in zona rossa: piazza Monumento è deserta

93
foto di Fiorenza Lacerenza

TERMOLI – La città di Termoli, come diversi altri Comuni del Basso Molise, è quasi deserta da quando è entrata in zona rossa. Lo dimostrano anche queste due foto che pubblichiamo nell’articolo, relative a piazza Monumento e dintorni.

Ricordiamo che nelle città in fascia rossa ci si può muovere soltanto per «comprovate esigenze», dunque per motivi di lavoro, salute ed emergenze. Bisogna munirsi dell’autocertificazione, con il modulo che va compilato indicando le generalità e la ragione dello spostamento. Inoltre è vietato qualsiasi spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati al di fuori del territorio comunale, salvo che per «comprovate esigenze» di lavoro, studio e salute.

I negozi sono chiusi ad eccezione degli alimentari, delle farmacie, parafarmacie, tabaccai ed edicole. Parrucchieri e barbieri sono aperti ma non i centri estetici, anche se un recente pronunciamento del Tar ha detto che, invece, questi ultimi possono restare aperti. Infine «sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo». Consentito il cibo a domicilio.

foto di Fiorenza Lacerenza