Termoli, natanti abbandonati sulla spiaggia: ecco l’ordinanza

36

termoli spiaggia

TERMOLI – Il Comune di Termoli assieme alla Capitaneria di Porta ha pubblicato un avviso sul tema della rimozione dei natanti lasciati sull’arenile. Ecco cosa prevede. “Premesso che per ragioni igienico sanitarie é necessario rimuovere tutte le piccole imbarcazioni e i piccoli natanti tipo: pattini, mosconi, pedalò, canoe, tavole da surf, nonche’ relitti di natanti, attrezzi e accessori per la pesca e il diporto, che risultano abbandonati in grande numero sul litorale di Termoli;

Dato atto che il comune di termoli ha emesso l’ordinanza n. 137 del 16.07.2020 disciplinante le operazioni di rimozione di tali beni;

Si invitano

Tutti coloro che avessero depositato, abbandonato e/o ormeggiato piccole imbarcazioni, piccoli natanti, attrezzi e accessori non autorizzati sull’arenile termolese a rimuoverli entro e non oltre il 15 settembre 2020.

Trascorso tale termine il comune di termoli e la capitaneria di porto di termoli provvederanno a rimuovere tali beni e a depositarli in uno spazio delimitato. Il deposito sara’ effettuato per 30 giorni, trascorsi i quali si procedera’ allo smaltimento.

Nel corso del periodo di deposito i proprietari potranno ancora reclamare il possesso dei beni depositati. L’eventuale richiesta di rientro in possesso del bene da parte del proprietario comportera’ il pagamento delle spese di rimozione e custodia sostenute”.

Per ulteriori informazioni si invita a consultare il testo integrale dell’ordinanza n. 137 del 16.07.2020 sul sito ufficiale del comune di termoli: www.comune.termoli.cb.it