Termoli, nuove restrizioni per evitare il rischio di assembramenti

47

comune termoli

Firmata oggi un’ordinanza che vieta temporaneamente la vendita per asporto e consumo di bevande alcooliche sul suolo pubblico

TERMOLI – Nuove restrizioni per contrastare il diffondersi del Covid-19 e controllare il rischio di assembramenti. Il sindaco di Termoli Francesco Roberti ha firmato questa mattina una ordinanza, che entrerà in vigore a partire da lunedì mattina e per la durata di quindici giorni, che prevede il divieto sull’intero territorio comunale di vendita e consumo, dalle ore 18 alle ore 6 del giorno successivo, di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione su aree pubbliche o private ad uso pubblico, compreso le piazze e le ville comunali.

L’amministrazione comunale di Termoli in stretta collaborazione con l’Asrem continua il monitoraggio di ciò che sta avvenendo in città con la diffusione del virus. Non si eslcude che possano essere adottati nuovi provvedimenti se la situazione non dovesse migliorare.