Tetto divelto dal vento: eliminato il materiale in pericolo di caduta, chiesa di nuovo fruibile

CIVITACAMPOMARANO – Sono proseguiti anche oggi gli interventi di messa in sicurezza, dopo l’emergenza vento, da parte del personale dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Campobasso e dei due distaccamenti di Termoli e Santa Croce di Magliano. Oltre a alberi o rami e tegole pericolanti, incendi di sterpaglie nel Comune di Campomarino, di particolare rilevanza l’intervento di messa in sicurezza della copertura di un tetto in via San Giorgio a Civitacampomarano.

Ieri, a seguito del forte vento, parti della copertura del tetto erano state divelte costringendo il sindaco a chiudere la strada sottostante ed interdire l’utilizzo della chiesa proprio per il pericolo che altre parti si potessero staccare. Oggi il personale specialistico del Soccorso Alpinistico Fluviale (Saf), insieme a quello del Comando Provinciale, ha eliminato tutto il materiale in pericolo di caduta o instabile permettendo la riapertura della strada e la fruizione della chiesa.