Torneo delle Regioni 2017, prima giornata per i giovanissimi e allievi molisani

282

Si concludono con un pareggio per i Giovanissimi e una sconfitta per gli Allievi, la prima giornata di gare contro il C.R. Lazio a Mezzolombardo.

GIOVANISSIMI

GIOVANISSIMI TDR 2017Chiudono con un pareggio i Giovanissimi di Oriente la prima del TDR contro una delle Rappresentative favorite della competizione giovanile.

Match d’esordio per i Giovanissimi della LND CR Molise impegnati al Comunale di Mezzolombardo contro la selezione Giovanissimi della Lazio. Primissimi minuti di gioco per i molisani di Oriente, decisi e convinti in area grazie anche agli impulsi propositivi del centrocampista delle Acli Del Cioppo. Il Molise nella primissima decade di gioco gestisce astutamente la regia della gara rispondendo con prontezza alle poche propulsioni in avanti dei laziali coordinati dalla punta Formiconi.

Si fa vedere il Lazio con un’azione rilevante in area di rigore. Consoli ci prova; tiro centrale al quale risponde con tranquillità il giovanissimo, tra i più bravi del match, Santangelo Vincenzo. Prima frazione di gioco poco briosa, in attacco, per quanto concerne le due formazioni. Rilevanti le perfomaces della retroguardia molisana coordinata da Macarlino che con prontezza insieme ai suoi chiude gli sprint in avanti dei laziali che a tutti i costi vogliono sbloccare il match. Risponde nuovamente bene il primo uomo Santangelo dell’Accademia Tre Pini all’insidia del bomber Galardi. Parate che concludono bene il lavoro del reparto difensivo dei ben preparati verdi del Molise di Mister Oriente. Riparte il secondo tempo con i molisani che scendono in campo con l’obiettivo di sbloccare il punteggio della gara. Continua l’invadenza in area molisana degli undici di Mister Pesci del Lazio ma la difesa di Oriente non cede ai colpi del neo entrato Morelli che riesce ad inserirsi in area creando pericolo per i molisani di capitan De Luca.

Sul calare del cronometro i laziali cercano in tutto i modi di fare punto ma il Molise non ci sta e chiude con tecnica e sano agonismo la sua perfomance. Partita, comunque, ben organizzata anche per la compagine laziale che non è riuscita a centrare il sacco davanti ad una difesa avversaria eccellente, pareggiando così i conti con un Molise davvero valoroso. “Un pareggio che apre delle speranze importanti per la mia selezione. I giovanissimi hanno dato tanto contro una rappresentativa con i numeri e che ha giocato bene. Sono mancate le reti ma è stato un match vissuto pienamente! Con un gioco rilevante e intelligente in difesa e centrocampo abbiamo fatto la differenza anche sul piano dei risultati calcistici. Passione, grinta e motivazione sono le carte giuste per confezionare un’ apertura in parità che forse potrebbe dirci bene” Queste le parole del Mister Carlo Oriente al termine del match.

Il 9 Aprile in quel di Trento Meano giornata decisiva per il percorso dei Giovanissimi al Torneo delle Regioni 2017 contro la Puglia ferma a 0 punti.

MOLISE-LAZIO: 0-0

MOLISE: Santangelo, Macarlino, Luisi,Cucciniello, (VK), Salladina, Del Cioppo (K), D’Uva , Iannetta VK (Turzo st), Arco (Franco 8’st), De Luca (K), Biscotti (Turzo st). A disp.: Fiorilli, Palumbo, Aletta, Frate, Franco, Iacovino, Ialenti, Di Lollo, Turzo. All: Carlo Oriente

LAZIO: Fieramonti, Bruschi, Canciani,Coccia, Consoli, Di Battista, Formiconi, Galanti, Macrì, Marino, Santi. A disp.: Conte, Battistelli, Carbone Ciccimurri,Lombardo, Morelli, Pansera, Pigliapoco, Svidercoschi. All. Pesci Gianfranco

Arbitro: Claus della sezione di Trento.

Ammoniti: Salladina(M 22’ pt), Iannetta (M 35’ st)

ALLIEVI

ALLIEVI MOLISE TDR 2017Prima sconfitta per gli Allievi del Molise. La gara, ha visto il Lazio in superiorità che ha avuto la meglio portando a casa i primi tre punti.

Prima giornata di gare per gli undici di Mister Caruso in quel del Comunale di Mezzolombardo contra la compagine laziale allenata da Macidonio che ha battuto il Molise conquistando così i primi tre punti del Girone eliminatorio C . Primi minuti con la Rappresentativa Laziale che vuole centrare subito il sacco ma la difesa di Mister Caruso coordinata da Agostinelli blocca i primissimi input offensivi dei laziali. Angolo al 10’ del primo tempo a battere è Kone a servizio di Menniti ma il tiro potente manca in altezza e finisce al di sopra del legno. Buona la prestazione di Cercio Lorenzo del Biccari nei primi minuti che si fa trovare pronto nelle risposte ad un attacco laziale invadente, che lascia pochi respiri agli undici bianchi del Molise. Pochi spunti in attacco del Molise con Ciocca e Di Falco che non riescono a bucare il reparto difensivo di Mister Macidonio.

Primi minuti con due realtà che non vogliono cedere a caccia disperata di punti. Ma il Lazio prende in mano la gara dal 10’ del primo tempo e sblocca il risultato con lancio lungo in area del brillante allievo Kone a favore di Marchisi che buca la porta con un gran bel sinistro alla destra di Cercio. Il Molise vuole sbloccare la sua perfomance per riaprire le sorti di una gara molto vissuta davanti ad una rappresentativa Laziale che non vuole far sconti. Si riapre il secondo tempo con dei piccoli ingressi dei molisani in area ma la difesa laziale con puntualità blocca la controffensiva poco convinta degli undici capitanati da Cioccia della società Città di Campobasso.

Il C.R. Lazio vuole continuare a stupire e all’8 del secondo tempo batte per la seconda volta Cercio con un brillante e potente pallone calciato alla perfezione da Russo. Serie di disattenzioni in area difensiva da parte dei molisani con lo scotto di un rigore a loro sfavore. A calciarlo è il difensore laziale Angeli che buca per la terza volta gli scacchi del Molise. Cerca di fronteggiare una partita gestita notevolmente bene dagli ospiti. Ci prova Evangelista verso la fine della competizione ma il suo tiro poco deciso prende in pieno il legno della porta. Continua la goleada dei celesti che in una competizione, complessa per il Molise. Al 34’ a chiudere è Follo. Su un bellissimo lancio di Menniti il centrocampista calcia una sfera che manda i calciatori negli spogliatoi con un punteggio di 0-4 chiudendo una gara dove la tecnica, e la lucidità del C.R. Lazio hanno fatto la differenza.

Il 9 Aprile seconda giornata di gare contro la Puglia, a 0 punti, alle ore 11.00 a Trento Meano. Vittoria indispensabile per un TDR 2017 ancora aperto per il C.R. Molise Allievi di Errico Caruso.

MOLISE-LAZIO 0-4

MOLISE: Cercio,Silvestro, Agostinelli (Della Ventura st), Carafa (Vitale 7’ st), Cavaliere, Cioccia (K), Ciocca, Morgese, Farina (VK) (Leva 20’st), Di Falco (Evangelista), Spina. A disp.: Spadone, Baldassarre, Leone, Leva, Viselli, D’Ascenzo, Evangelista, Della Ventura, Vitale. All.: Caruso Errico

LAZIO: Calise, Angeli, Capogna, Ceccarini, Melloni, De Marchis, Kone, Madonna, Menniti, Pecci, Russo. A disp.: Dioguardi, Falanga, Follo, Pancotto, Micheli, Micheli, Mignanti, Moretti, Signorello, Tesone. All.: Macidonio Antonio

Reti: De Marchis (L 20′ pt), Russo (L 8’st) Angeli (L 15’ st rigore), Follo (L 34’ st)