Trofeo Olgiata, nuoto: terzo posto a squadre per la Swim Project Venafro

É il secondo podio a squadre stagionale per la squadra di coach Dessì

foto gruppo olgiataROMA – Si è tenuto sabato 28 e domenica 29 gennaio a Roma il “Trofeo Olgiata 2MILA17”, che ha visto la partecipazione di numerose compagini provenienti dal Lazio, dal Molise, dalla Campania, dall’Abruzzo e dalle Marche.

Ha preso parte all’evento anche la Swim Project Venafro, guidata dall’allenatore Davide Dessì. La squadra venafrana è riuscita a salire sul podio a squadre della manifestazione portando a casa il terzo posto sulle 35 squadre partecipanti. Ottime sono state le prestazioni dei singoli atleti che fin dalla prima sessione di gare sono scesi in acqua con grande motivazione, facendo registrare tempi di assoluto valore.

A medaglia per la Swim Project Venafro:

Lara Buondonno (cat. Rag) con 4 ori (50,100,200 rana e 200 misti) ed 1 argento nei 400 misti.
Laura Silvestri (cat. Ass) con 1 oro nei 100 rana, 2 argenti ( 50 rana e 200 misti) ed 1 bronzo nei 400 misti.
Nadine Cimino (cat. Jun) con 1 oro nei 200 stile, 1 argento nei 50 rana ed 1 bronzo nei 50 stile.
Lucrezia Buondonno (cat. Ass) con 1 oro nei 400 misti, 1 argento nei 50 delfino ed 1 bronzo nei 400 stile.
Tatiana Di Paolo (cat. Ass) con 1 bronzo negli 800 stile.
Marianna Matticoli (cat. Jun) con 1 bronzo nei 100 rana.
Christian Tedeschi (cat. Ass) con 2 ori ( 50 stile e 100 dorso) e 2 argenti (nei 100 delfino, nei 200 misti e nei 100 stile dietro all’olimpionico Gianluca Maglia).
Pierferdinando Sassi (cat. R14) con 1 oro nei 50 rana, 1 argento nei 400 misti ed 1 bronzo nei 200 misti.
Danilo Feola (cat. Jun) con 2 bronzi (50 e 100 delfino)
Ottime prestazione anche per Chiara Passarella, Gaia Santilli, Lucia Peluzzo, Lorenzo Bianchi e Sofia Di Gneo.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla dirigenza che ha fatto notare come questo sia il secondo podio a squadre centrato in questa stagione dalla compagine venafrana. Il primo, infatti, è stato conquistato a Lucca, nel mese di dicembre, in un’altra memorabile trasferta della Swim Project.

Molto soddisfatto si è detto anche il coach Davide Dessì che ha commentato:

“É un risultato che dimostra il valore di questo team. Il nostro è un gruppo che ho visto crescere giorno dopo giorno negli ultimi mesi. Quelli che ci ponevamo ad inizio anno e che ci continuiamo a porre sono obiettivi ambiziosi e c’è sicuramente ancora molto lavoro da fare, ma questi risultati ci dimostrano ancora una volta di essere sulla strada giusta per raggiungerli”.

I prossimi impegni per la Swim Project Venafro saranno le selezioni A e B della Manifestazione Invernale regione Lazio di categoria, le finali regionali a Roma ed i Campionati Italiani di categoria a Riccione.