Venafro, basket: la Dynamic completa il roster 2016/17

172

MorettiAlla scoperta dei volti nuovi della squadra

VENAFRO – Sono Gioele Moretti e Angelo Prete gli ultimi tasselli che, insieme alla riconferma di Andrea Chiari, vanno a rifinire la formazione gialloblù della Dynamic Venafro che ad ottobre dovrà affrontare la quarta stagione consecutiva  in un campionato di serie B.

Alla scoperta dei nuovi volti della Dynamic

Gioele Moretti, ventitré anni non ancora compiuti, di San Marino, proviene da Santarcangelo, con cui ha fatto tutta la trafila, dalla serie D fino alla scorsa stagione in B. Con i suoi 191 cm, è l’ideale swingman, un giocatore in grado di coprire sia il ruolo di guardia tiratrice che di ala piccola. In serie B i suoi numeri parlano di 6.2 punti e 4.4 assist in 24 minuti di media a partita.  Atletismo e dedizione al lavoro fanno dell’ex Santarcangelo la pedina perfetta per la costruzione della formazione gialloblù.

PreteDa Monteroni è arrivata invece la firma dell’under Angelo Prete, classe 1996, nuovo prospetto brindisino che a vent’anni ha già alle spalle due stagioni nel terzo campionato nazionale. Ha giocato nella Nuova Pallacanestro Brindisi nella Divisione nazionale giovanile, confezionando ottime prestazioni, ed è approdato nel 2014 a Francavilla, dove ha chiuso la sua prima esperienza in serie B con 10.7 punti, 4.5 rimbalzi e 1.2 assist a partita, giocando circa 26 minuti di media a soli 18 anni.

Prete è un mancino temibile sia dal perimetro che in penetrazione palla alla mano, con buone doti atletiche che lo rendono anche un discreto difensore.

ChiariA completare il pacchetto lunghi è arrivata invece la riconferma di Andrea Chiari, già da un anno in maglia Dynamic.

Lo scorso anno ha chiuso la regular season con 7.5 punti e 5.5 rimbalzi di media, con un high score di 16 punti, 5 rimbalzi e ottime percentuali al tiro (83% dal campo e 100% dall’arco dei tre punti) contro Catanzaro.

Nei playout ha collezionato di media 4.8 punti e 7.7 rimbalzi in poco più di venti minuti a partita.  Sono ormai ben note le sue doti fisiche e l’impegno e la costanza con cui ha affrontato la scorsa stagione.

Protagonista nell’estate del Torneo 3vs3  in villa (finalista e miglior marcatore nel Classic, vincitore del Gold con cui ha strappato il pass per le Finali nazionali di Riccione), Chiari è pronto per offrire ancora una volta il suo prezioso contributo alla causa.