Venafro, controllo NAS: chiuso deposito per alimenti non autorizzato

controlli nasVENAFRO – I Carabinieri del NAS, nel corso di attività ispettive e controllo nei confronti di esercizi pubblici, hanno accertato la presenza di un deposito alimenti di pertinenza di un esercizio commerciale, privo di autorizzazione.

Nella circostanza del controllo, i Carabinieri, congiuntamente a personale medico dell’Azienda Sanitaria Regionale, hanno accertato, inoltre, che il deposito in questione fosse interessato anche da gravi condizioni igienico sanitarie. Nei confronti del titolare è scattata quindi una maxi sanzione pari a 500.000/00 euro e la chiusura immediata dell’infrastruttura.

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità sviluppano accurati controlli degli esercizi commerciali nei settori della sfera produttiva commerciale ed etico-sociale, allo scopo di garantire lo scrupoloso rispetto dell’esatta applicazione di leggi e regolamenti, per l’imprescindibile tutela della salute pubblica.