Venafro, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale: denunciato 32enne

110

carabinieri venafro

VENAFRO – Nella giornata di ieri, domenica 1° novembre, nel corso di mirati servizi presso esercizi pubblici finalizzati a verificare il rispetto delle misure anti COVID, i Carabinieri della Compagnia di Venafro, nel territorio di competenza, hanno proceduto a denunciare alla competente Autorità Giudiziaria un 32enne che, in evidente stato di ubriachezza, alla vista dei militari gli inveiva contro proferendo frasi offensive e minacce verbali di morte, rifiutandosi, peraltro, di fornire le proprie generalità.

A seguito di perquisizione personale, il soggetto veniva altresì trovato in possesso di coltello di genere proibito occultato all’interno della tasca dei pantaloni, per cui lo stesso dovrà rispondere anche di porto abusivo di armi.