Venafro: ruba i soldi da una cassetta di sicurezza, trovato il colpevole

96

foto CarabinieriIl fatto è avvenuto all’interno di un esercizio commerciale. Recuperata la refurtiva

VENAFRO (IS) – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro, hanno scoperto l’autore di un furto avvenuto all’interno di un esercizio commerciale ubicato nel centro Venafrano.

Un giovane, fingendosi idraulico e dicendo di dover eseguire delle riparazioni per una perdita d’acqua, accedeva al piano superiore dell’esercizio commerciale, introducendosi in una stanza dove era ubicata una cassetta di sicurezza contenente alcune migliaia di euro in contanti.

Dopo averla forzata, si impossessava del denaro, allontanandosi velocemente e facendo perdere le proprie tracce. I Carabinieri intervenuti sul posto, raccolte alcune testimonianze, riuscivano ad identificare l’autore, grazie al fatto che il giovane, spacciatosi per idraulico, era stato riconosciuto come il fidanzato di una commessa che aveva lavorato mesi addietro presso quel negozio.

É scattata così una perquisizione presso l’abitazione del giovane, identificato per un 30enne di Sesto Campano, dove è stata ritrovata la somma di denaro rubata e i capi di abbigliamento indossati dal finto idraulico per commettere il furto. Sia il denaro che gli abiti sono stati sottoposti a sequestro.