Volley, Effe Sport Isernia: rosa quasi pronta, confermato il coach Montemurro

135

Tesserate sei nuove atlete che si affiancheranno alle confermate Palma Monitillo e Daniela Boffa, per il prossimo campionato di Serie B/1 femminile 2017/18

effe-sport-iserniaISERNIA – Dopo un mese di incessante lavoro portato avanti dal Direttore Sportivo Michele Sacchetti e dal riconfermato coach Francesco Montemurro, l’Effe Sport Isernia può finalmente ufficializzare il tesseramento di altre sei atlete che andranno ad affiancare le già riconfermate Palma Monitillo e Daniela Boffa nel campionato di serie B/1 femminile della stagione 2017/18.

Difenderanno i colori isernini, dunque, le centrali Paola Cesario, classe 1987, alta 180 cm, proveniente dal Bari (B/2); Monica Bruno, 1994, 184 cm, lo scorso anno a Mondovì (A/2); e Maria Adelaide Babatunde, 1998, 189 cm, che arriva dal Riotorto di B/2.

Tesserate anche la schiacciatrice Graziana Caputo, classe 1993, 180 cm di altezza, la passata stagione avversaria delle pentre con la maglia dello Scafati, e la palleggiatrice Giulia Ceresi, 1993, 172 cm, lo scorso anno a Ladispoli in B/2 ma con trascorsi in serie A/2.

Infine, c’è da registrare il gradito ritorno di Morena Muzzo, schiacciatrice-opposto del 1989, alta 172 cm, che fino a maggio ha difeso i colori dell’Asem Bari in B/2.

Per quanto riguarda, invece, il ritorno con l’Effe Sport dell’isernina Katia Taddei, ufficializzato il mese scorso, l’atleta proprio negli ultimi giorni ha comunicato di aver sottoscritto un contratto di lavoro a tempo indeterminato (la società si congratula di cuore, formulando i migliori auguri) e, pur facendo parte del roster a disposizione di Montemurro, non potrà svolgere gli allenamenti con la stessa intensità e costanza delle altre giocatrici.

Nel frattempo, proseguono i contatti per l’ingaggio di una seconda palleggiatrice ed un opposto di categoria.