Workshop di recitazione a Trivento con John Lynch: “Racconterò il Molise in un film”

67

TRIVENTO – Oggi 16 dicembre, nel Centro polifunzionale di Colle San Giovanni a Trivento, John Lynch, attore irlandese cittadino onorario del paesino molisano, dirigerà la quarta edizione del workshop in recitazione da lui diretto, promosso dalla Pro Loco Terventum e patrocinato dal Comune, rivolto ad aspiranti attori e appassionati di recitazione senza limiti di età.

Lunedì 17 dicembre Lynch incontrerà gli studenti del Liceo delle Scienze applicate dell’Istituto omnicomprensivo “Nicola Scarano” a Trivento.

Alla vigilia del suo ritorno in Molise, l’attore ha parlato del legame sempre più forte con il suo paese d’origine e annuncia importanti novità che lo riguardano, con un racconto e forse un film: “Se dovessi adattare il mio prossimo racconto a una pellicola, sicuramente verrei a filmarlo in Molise, non potrebbe essere altrimenti”.

La star internazionale ricorda le emozioni che lo legano al Molise, parla dei suoi ‘maestri’ italiani, “mi ispira Paolo Sorrentino, amo Pasolini e ovviamente Fellini”. e dei suoi prossimi impegni.

Da qualche anno ha la cittadinanza onoraria di Trivento: “Riceverla ha significato molto, forse più di quello che riesco a esprimere. Mia madre Rosina lasciò il paese negli anni ’50 e per me la sera della cerimonia, nel 2015, è stato un grosso tributo anche a lei, a tutti i suoi sacrifici e a tutto l’amore che mi ha dato”.

E così “ho deciso che il mio prossimo racconto sarà la narrazione del suo viaggio, della sua partenza, quindi sto raccogliendo informazioni su Trivento e la sua storia. Verrà pubblicato l’anno prossimo, è interamente ambientato a Trivento”.