Zes: Toma, “Molise e Puglia unica identità”

FOGGIA – “Molise e Puglia sono riuscite, in tempi brevi, a chiudere insieme un momento importante della loro programmazione e delle loro ambizioni strategiche”. Così il presidente della Regione Molise, Donato Toma, intervenendo ieri pomeriggio a Foggia ad un seminario tecnico sulla Zona economica speciale (Zes) ‘Adriatica’ organizzato da Confindustria. Il governatore ha ricordato le ragioni culturali, storiche, di affinità, di vicinanza tra i due territori, “che hanno consentito di attivare una programmazione Zes condivisa”.

”Sinergie – ha detto – che si esplicano su più fronti, a partire da un nuovo posizionamento del porto di Termoli (Campobasso) che sarà fortemente integrato con la rete portuale pugliese”. Si lavora, dunque, ad avere un’immagine unica e “alla possibilità di mettere in campo anche azioni di accompagnamento, che abbiano a riferimento sistemi d’incentivazione e di supporto, di natura similare, in modo di far percepire un’immagine di forte omogeneità e una sola identità di Zes Adriatica”.