216esima Festa del Grano di Jelsi senza sfilata dei carri e traglie

52
festa grano jelsi
festa grano Jelsi – Foto Regione Molise

JELSI – Anche quest’anno, per via dell’emergenza pandemica, la sfilata dei carri allegorici e delle traglie di Jelsi non ha potuto svolgersi. La 216esima edizione della Festa del Grano, orfana di una delle sue tradizioni di spicco, è stata comunque celebrata con una serie di manifestazioni che ha avuto inizio il 4 luglio scorso con la mietitura, la benedizione del grano, e che è proseguita nei giorni seguenti con altre cerimonie religiose.

Nel corso della mattinata di ieri, nelle strade di Jelsi, ha avuto luogo la processione in onore della Santa con l’ostensione della Reliquia. Questa sera, in via Valiante, è stata la volta della Celebrazione Eucaristica, presieduta dall’aricivescovo di Campobasso-Bojano, GianCarlo Maria Bregantini, insieme alle Confraternite, alla quale hanno partecipato il vicesindaco, Daniele Martino, il presidente della Regione Molise, Donato Toma e altre autorità civili e militari.

Il governatore ha espresso vivo apprezzamento per la Festa di Sant’Anna, un collante di fede e d’identità che unisce la comunità di Jelsi in tutto il mondo.