47° Premio Sulmona di Arte Contemporanea, tra i premiati anche 3 molisani

62
Raffaele Giannantonio, presidente della giuria

SULMONA – Al 47° Premio Sulmona “per Gaetano Pallozzi” – Rassegna internazionale di arte contemporanea figurano anche 3 molisani tra i premiati. Sono infatti previste menzioni di merito a Vincenzo Mascia (Santa Croce di Magliano, CB), Michele Peri (Rocchetta al Volturno, IS)Antonio Tramontano (Pesche, IS). L’opera “Cantiere alla Stazione Termini” (2012) di Giovanni Arcangeli (Roma) è invece la vincitrice assoluta del 47° Premio Sulmona. Secondo premio a “Composizione blu alfa 1” (2020), di Carlo Curatoli (Napoli), mentre al terzo posto si è classificata l’opera “Senza titolo” (2020) di Wladimiro Maraschio (Sulmona).

I vincitori saranno premiati sabato 5 dicembre, alle ore 17, in occasione della cerimonia che si potrà seguire via web. Alla manifestazione, organizzata dal Circolo di Arte e Cultura “Il Quadrivio”, con il Patrocinio del Senato della Repubblica, della Regione Abruzzo, della Provincia dell’Aquila e del Comune di Sulmona, hanno partecipato circa 240 artisti provenienti dall’Italia e da nazioni come Germania, Serbia, Polonia, Romania, Russia, Bielorussia, Iran, Siria, Argentina, Messico, Venezuela, Sri Lanka. Un’edizione particolare, che si svolge durante la pandemia e che per questo motivo si è tenuta in modalità online, sia per la rassegna espositiva che per le cerimonie di inaugurazione e di premiazione. Ma è soprattutto la prima edizione senza il fondatore Gaetano Pallozzi, venuto a mancare lo scorso aprile.

La Giuria, presieduta dal Presidente de ‘Il Quadrivio’, Raffaele Giannantonio, e’ composta da Carlo Fabrizio Carli, Giorgio Di Genova, Enzo Le Pera, Marcello Lucci, Cosimo Savastano, Duccio Trombadori e Maurizio Vitiello.

“È stato un anno sicuramente difficile per la manifestazione”, ha dichiarato lo stesso Presidente Giannantonio. “Abbiamo innanzitutto subito affettivamente la scomparsa di Gaetano Pallozzi, che ha fondato questa manifestazione. Inoltre la pandemia e i conseguenti Dpcm hanno bloccato molte attività culturali ma il Premio Sulmona non si è fermato e grazie all’aiuto della tecnologia si è saputo reinventare raggiungendo milioni di spettatori in tutto il mondo. Il Premio ha confermato la propria capacità di appeal nei confronti degli ambienti culturali di tutto il Paese e di quelli esteri, testimoniata dall’altissimo numero di partecipanti, il maggiore di sempre. La cerimonia di premiazione inizierà venerdì 4 dicembre con la consegna dei Premi Nazionali per la Cultura e Critica/Storia dell’Arte, mentre sabato 5 avverrà la consegna dei Premi di Arte Contemporanea e Giornalismo”.

COME SEGUIRE LE CERIMONIE DI PREMIAZIONE. L’attuale situazione determinata dalla diffusione del Covid19 ha obbligato l’organizzazione a rinunciare alla presenza del pubblico per le cerimonie di premiazione, che si potranno però seguire online. L’appuntamento è per le ore 17 di venerdì 4 (Premio Nazionale Cultura e Premio Nazionale Critica/Storia dell’Arte) e sabato 5 dicembre (Premio Sulmona Arte Contemporanea e Premio Nazionale Giornalismo), su Onda TV – canale 18 del digitale terrestre (Abruzzo), in streaming su www.ondatv.tv e sulla pagina facebook Onda Tv, su APK TV in streaming su http://apktv.it – Canale 1 e sulla pagina Facebook “Premio Sulmona Official”.