Abuso di alcol, controlli mirati dei Carabinieri di Cercemaggiore

151

CERCEMAGGIORE – Nell’ottica di un divertimento consapevole, l’altra notte i Carabinieri della Stazione di Cercemaggiore hanno proceduto ad un mirato controllo all’interno di un noto locale della zona, dove qualche giorno fa si era verificata un’aggressione tra alcuni avventori. Il controllo era mirato alla verifica del rispetto delle normative in relazione alla somministrazione di bevande alcoliche.

Per il gestore è scattata una sanzione amministrativa di oltre 7.000 euro, poiché non in regola con quanto sancito dall’art. 6 c. 2 e 3 del D. L.vo 03.08.2007 nr. 117 (norme volte a promuovere la consapevolezza dei rischi di incidente stradale in caso di guida in stato di ebrezza), poiché la somministrazione di bevande alcoliche continuava dopo le 3 e il locale non era dotato del previsto precursore.

All’esterno dell’attività una gazzella ha effettuato numerosi controlli con l’etilometro, risultati tutti negativi, e diversi avventori hanno deciso di fare rientro nelle proprie abitazioni a piedi. Il monito del Comando Compagnia Carabinieri di Bojano è No tassativo all’uso di sostanze stupefacenti e mai mettersi alla guida dopo aver bevuto.