Aggressioni ad anziana madre e sorella disabile, allontanato dalla casa familiare

30

CAMPOBASSO – Ancora un episodio di violenza domestica interrotto dall’intervento della Squadra Mobile di Campobasso con l’esecuzione di una misura cautelare nei confronti di un uomo di 59 anni residente in un paese della provincia. Le indagini sono iniziate dopo la denuncia di una donna che prestava assistenza all’anziana madre e alla sorella disabile dell’indagato.

La stessa ha dichiarato che era stata minacciata ed aggredita verbalmente dall’uomo in più occasioni e che aveva assistito a continue aggressioni verbali e fisiche nei confronti dell’anziana madre e della sorella da parte dell’uomo, convivente con le due vittime. L’attività investigativa ha consentito di accertare anni di violenze da parte dell’uomo nei confronti delle due donne, più volte aggredite e percosse.

Su richiesta della Procura, il Gip ha disposto nei confronti dell’indagato la misura cautelare dell’immediato allontanamento dalla casa familiare, il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalle persone offese e alle rispettive abitazioni.