Agnone, violenza tra le mura domestiche: arrestato pregiudicato

136

Agnone, violenza tra le mura domestiche: arrestato pregiudicatoAGNONE (IS) – Ad Agnone, un pregiudicato del luogo, passerà il Natale in carcere dopo che i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto al suo arresto per una lunga serie di atti di violenza commessi tra le mura domestiche.

Continue aggressioni fisiche, condite da minacce, percosse e lesioni nei confronti della moglie e di altri familiari, alla quale i militari hanno messo la parola fine. L’orco è stato prelevato presso la sua abitazione e trasferito su mandato della competente Autorità Giudiziaria presso la Casa Circondariale di Isernia con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Le indagini dei Carabinieri hanno svelato una serie di episodi di violenza ripetuti nel tempo, che avevano instaurato un clima di autentico terrore nel segreto delle mura domestiche, per le quali la moglie ed altri familiari dell’arrestato, erano dovuti ricorrere in più circostanze alle cure ospedaliere, per contusioni e ferite in varie parti del corpo.