Alessio Manfredi Selvaggi è Alfiere della Repubblica, i complimenti di Cotugno

66

vincenzo cotugnoCAMPOBASSO – “Auguri di cuore ad Alessio Manfredi Selvaggi che oggi, con il conferimento dell’onorificenza di Alfiere della Repubblica, ci ha inorgoglito come molisani dando una testimonianza forte del valore positivo della diversità. Ad Alessio l’augurio anche di continuare così, con il suo grande talento, con la determinazione e la creatività che lo contraddistinguono da sempre!”.

Lo afferma il vice governatore Vincenzo Cotugno (foto) a proposito dell’importante risultato conseguito da Alessio, classe 2005, residente a Campobasso. Il riconoscimento gli è stato conferito “per la testimonianza, offerta anche attraverso testi scritti, sul valore irrinunciabile e positivo delle diversità. Grazie alle sue abilità al computer ha anche aiutato a cogliere aspetti positivi nella didattica a distanza”.