Alla Asrem assunzioni a tempo indeterminato

95

Asrem di CampobassoCAMPOBASSO – Dopo 10 anni di blocco del turn over dovuto al Piano di rientro per il riequilibrio del deficit sanitario, al via le prime assunzioni a tempo indeterminato. Si parte con i dirigenti medici. Lo comunicano il presidente della Regione e commissario ad acta, Paolo di Laura Frattura, e il direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale (Asrem), Gennaro Sosto.

“Il nostro impegno principale – spiegano in una nota – tornare a investire sul personale Asrem, prende forma. Iniziamo con la stabilizzazione dei dirigenti medici precari di specifiche discipline”. L’Asrem ha pubblicato anche gli avvisi per la relativa procedura di reclutamento tramite l’istituto della mobilità volontaria da altre amministrazioni.

“Come primo atto – proseguono Frattura e Sosto – diamo ai medici precari, cui dobbiamo dire grazie per aver lavorato in condizioni critiche in questi anni, l’opportunità delle stabilizzazioni e a chi lavora oggi fuori dal Molise di tornare. È il risultato che abbiamo sempre ritenuto prioritario nel percorso di riorganizzazione della nostra sanità molisana. Abbiamo sempre detto che la sanità si fa soprattutto con le professionalità: senza medici, senza infermieri, senza operatori sociosanitari, nessuno può garantire qualità e assistenza ai nostri cittadini”.

Le attività di reclutamento di personale vedranno interessate a breve altre figure professionali e discipline mediche.