Barca affondata a Termoli, depositata una relazione in Procura

55

Guardia costieraTERMOLI – Ha trovato conferma negli accertamenti condotti dalla Capitaneria di Porto di Termoli l’ipotesi di un guasto tecnico sulla barca da diporto “Francesco Elena e Lorenzo 2” affondata giovedì 12 ottobre davanti la spiaggia del Circolo della vela determinando l’annegamento di due persone.

In particolare, si tratta del malfunzionamento del tubo di sentina dell’imbarcazione, già rilevato dagli ufficiali della Guardia costiera sin dalla prima ispezione sul natante, a poche ore dal dramma.

Ieri la Guardia costiera ha presentato una relazione tecnica alla Procura di Larino sulla base delle ulteriori e più approfondite verifiche condotte sullo scafo, così come richiesto dal Pm Marianna Meo che segue l’inchiesta. Nell’incidente sono morti Tommaso Buffolino e Giovanna Cattino, quest’ultima moglie del proprietario dell’imbarcazione, Gerardo Pavarese, settantanovenne diportista il cui quadro clinico rimane serio ed è ora sotto stretto controllo medico al San Timoteo di Termoli.