Barca finisce contro gli scogli e affonda, l’intervento della Guardia Costiera evita il peggio

Guardia costieraTERMOLI – Barca a vela finisce contro gli scogli alle Isole Tremiti a causa delle avverse condizioni ed affonda. Quattro persone si salvano aggrappandosi alla scogliera. È accaduto davanti all’isola di Capraia, nell’Arcipelago delle Diomedee. In mare, prima che accadesse il peggio, è intervenuta la Capitaneria di porto per prestare soccorso ai diportisti. L’imbarcazione a vela a causa del maltempo è finita contro delle rocce affioranti dall’acqua nei pressi di “Cala Sorrentino”.

Nello scalo si è aperta una falla che ha determinato l’affondamento della barca. I 4 sono rimasti aggrappati alle coste rocciose dell’arcipelago. Con le pessime condizioni del mare, in poco tempo gli equipaggi delle due unità della Guardia Costiera si sono avvicinati alla scogliera e sono riusciti a recuperare i naufraghi.

La Capitaneria raccomanda la massima prudenza nell’intraprendere la navigazione, ricordando sempre di verificare le previsioni meteo prima di uscire in mare e, che, in caso di emergenza è sempre attivo, sul territorio nazionale, il “Numero Blu 1530”.