Basketball Teramo – Siem Basket Venafro 48-70: il racconto del match

15

venafro basket post partita teramo

TERAMO – Non tradisce le aspettative la Siem Basket Venafro che, sul parquet del Palascapriano, batte agevolmente i padroni di casa della BasketBall Teramo con il punteggio di 48-70. Vittoria importante per i ragazzi di Coach Valente che li tiene agganciati a soli 2 punti di distanza dal gruppone di testa composto da Campli, Torre e Teramo 1960, in attesa della partita di stasera dell’Atri Basket.

Dopo un primo tempo equilibrato, già dal secondo quarto i venafrani ingranano la marcia e indirizzano la partita dalla loro parte, portandosi al riposo lungo con un buon +13. Gli abruzzesi tentano di arginare l’avanzata dei gialloblu alternando le difese senza però avere successo, con Venafro brava a realizzare sia dall’arco che in penetrazione. Tamburrini e Minchella guidano l’azione offensiva della Siem, ben coadiuvati da Dekic e Riverol, e mettono al sicuro i due punti realizzando un’ottimo parziale nel terzo periodo che gli consente di giocarsi con tranquillità gli ultimi 10 minuti di gioco. Parziale che riesce a difendere anche nell’ultimo quarto in cui gestisce bene il vantaggio accumulato, chiudendo la partita con un buon +22 di margine.

Nei minuti finali spazio anche per i giovani Ventrone, al suo esordio in assoluto con i senior, e De Santis G. E’ proprio quest’ultimo a fissare il punteggio finale del match, andando a bersaglio con una bella tripla realizzata su assist di Riverol. Dunque, seconda vittoria consecutiva conquistata e girone di ritorno iniziato con il piede giusto. Da domani si torna subito sul parquet per preparare la delicata sfida di domenica prossima contro Torre Spes.

TABELLINO

BASKETBALL TERAMO – SIEM BASKET VENAFRO 48 – 70 (12-16/22-35/36-56)

Basket Venafro: Capasso, Dekic 13, Ventrone, Minchella 16, De Santis R. 3, Tamburini 16, Romanelli 2, De Santis A. 6, Riverol 11, De Santis G. 3.

Basketball Teramo: Del Deo 2, Moro 10, Daidone 7, Di Giulio , Gramenzi , Conti , Scarnecchia , Piccinini 5, Ferri 19, Piersanti 3, Di Francesco, D’Attilio 2.