Blitz dei Nas nelle case di riposo del Molise, denunciati 19 titolari

77

operazione nasCAMPOBASSO – A seguito di controlli nelle strutture socio-assistenziali anche in relazione all’emergenza Covid-19, i Carabinieri del Nas di Campobasso, coordinati dal comandante luogotenente Mario Di Vito, hanno deferito alle competenti Procure 19 titolari di case di riposo per omessa comunicazione all’Autorità di Ps degli ospiti.

Sono state segnalate ai sindaci dei Comuni interessati sei strutture per sovrannumero di ospiti e carenze strutturali; in un caso si è proceduto alla sospensione dell’attività per mancanza dei requisiti strutturali-organizzativi: sottodimensionamento ambienti e mancanza di personale qualificato, nonché di idonea autorizzazione sanitaria.

Nell’ambito di controlli sulla sicurezza alimentare i Nas hanno fatto chiudere un centro di confezionamento di molluschi bivalvi con rivendita di prodotti ittici per gravi carenze strutturali. In controlli su fast food etnici e agriturismi segnalati all’Autorità giudiziaria 6 operatori del settore alimentare per violazioni attinenti sicurezza luoghi di lavoro e frode in commercio.